Laboratorio Interattivo: IL SUPPORTO RESPIRATORIO NON INVASIVO NEONATALE

Ragusa 11/12 Ottobre 2022

Scarica il programma

SCADENZA ISCRIZIONI: 5 Ottobre 2022

ECM: Evento 6568 – 364114 Crediti: 14,2

Numero massimo di iscrizioni: 35

Sede: Sala Convegni Hotel Poggio del Sole – S.P. 25 KM. 5,7 Ragusa

 

 

Quota Iscrizione:

250,00

Esaurito

Responsabile Scientifico:
Dott. Vincenzo Salvo

Faculty
Dr.ssa Cacace Caterina
Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Barone Romeo” di Patti – ASP Messina
Dr.ssa Ciancio Elisabetta
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr. Comisi Fabrizio
Direttore U.O.C. Pediatria – P.O. “R. Guzzardi” – Vittoria (RG)
Direttore Dipartimento Materno Infantile ASP Ragusa
Dr.ssa Costanzo Elisa
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Prof. Dellacà Raffaele
Professore Associato Dipartimento di Elettronica, Informatica e Ingegneria Biomedica – Politecnico Milano
Dr. Falsaperla Raffaele
Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – A.O. “San Marco” – Catania
Dr.ssa Galimberti Anna
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr. Gazzolo Diego
Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – Università degli Studi di Chieti
Dr.ssa Gitto Eloisa
Direttore U.O.C. Patologia Neonatologia e TIN – A.O.U. “G. Martino” – Messina
Prof. Giuffrè Mario
Direttore U.O.C. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale – A.O.U. “P. Giaccone” – Palermo
Dr.ssa Guglielmino Rosanna
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – ARNAS “Garibaldi” – Catania
D.ssa Lucini Nunziatarita
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr.ssa Maiolo Kim Patrizia
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – ARNAS “Garibaldi” – Catania
Dr.ssa Marseglia Lucia
Dirigente Medico U.O.C. Patologia Neonatologia e TIN – A.O.U. “G. Martino” – Messina
Dr.ssa Massari Simona
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr. Salvo Vincenzo
Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr. Saporito Alessandro
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr.ssa Sauna Alessandra
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr. Spata Francesc0
Dirigente Medico U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “Giovanni Paolo II” – ASP Ragusa
Dr.ssa Ventura Maria Luisa
Direttore U.O.C. Neonatologia e TIN – P.O. “San Gerardo” Fondazione MBBM – Monza

Razionale
L’insufficienza respiratoria neonatale rappresenta una tra le patologie di maggiore rilievo e criticità in ambito neonatale ed il primo step terapeutico è rappresentato ormai dal supporto respiratorio non invasivo. Negli ultimi anni infatti, nei reparti di Terapia Intensiva Neonatale e di Neonatologia, si è assistito ad un continuo incremento dell’utilizzo del supporto respiratorio non invasivo, sia per i notevoli benefici e le minori complicanze che questo offre rispetto alla ventilazione meccanica invasiva e sia grazie alla innovazione tecnologica che ha permesso la diffusione di nuove e differenti tecniche, modalità, device ed interfacce sempre più performanti.
Il corso si propone pertanto di fornire conoscenze pratiche e teoriche circa le varie tecniche di supporto respiratorio non invasivo, i diversi device e le interfacce utilizzate in ambito neonatale ed in particolare si cercheranno di approfondire i principi di funzionamento delle tecnologie, anche le più recenti. Inoltre, verranno discusse le applicazioni ed i setting delle varie tecniche di assistenza respiratoria neonatale non invasiva/NIV per il trattamento delle principali patologie respiratorie neonatali e del lattante, acute e croniche, oltre al management del neonato durante la NIV.
La corretta conoscenza delle applicazioni del supporto respiratorio non invasivo è di interesse, oltre che di fondamentale importanza, non solo per il medico della TIN, ma anche per pediatri e infermieri dei centri nascita di I livello e dei reparti di pediatria.

Obiettivo Formativo di interesse nazionale
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

Metodologia didattica
Formazione teorico pratica in aula

Destinatari
Medici Chirurghi e Infermieri

Discipline
Anestesia e Rianimazione, Malattie dell’apparato respiratorio, Malattie infettive, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Neonatologia, Pediatria, Infermiere.